Tram 12 Gorizia calling

copertina tram

Tram 12 Gorizia calling

Il Villaggio Gorizia è un quartiere di Baranzate, piccolo comune alle porte di Milano che, dal centro città, si raggiunge col tram 12. Caratterizzato dalla presenza di settantasei etnie differenti, è diventato sinonimo di integrazione, di cultura e rispetto verso l’altro. Una miniera umana di incontri, storie, volti. Seguendo il lavoro di don Paolo Steffano, Maria Elisabetta Ranghetti ci porterà nel cuore pulsante di questa comunità facendocene scoprire i drammi e le gioie come solo la narrativa riesce a fare. Otto racconti, otto finestre sull’animo umano; storie di gioia, di dolore, di vittorie, di sconfitte.
Gorizia calling, un quartiere che chiama, un viaggio nel passato delle persone e nel presente di una realtà unica che sa emozionare, far riflettere e camminare in un mondo ricco di passione e vita.

Maria Elisabetta Ranghetti, scrittrice e blogger.
Laureata in Lettere moderne con una tesi sulla Shoah Foundation di S. Spielberg, esordisce nel 2015 col romanzo Oltre il mare di Haifa, edito da Edikit. Nel 2017 pubblica il suo secondo romanzo, Corri più che puoi, sempre per Edikit. Entrambi sono stati presentati in Israele e narrano, in forme diverse, il conflitto mediorientale di cui è profonda conoscitrice.
Un’ombra sul fiume, sui Troubles nord-irlandesi, è il suo terzo romanzo (Edikit 2018).
Tram 12 Gorizia calling è il suo quarto libro per Edikit.
Ha collaborato inoltre con Neos Edizioni per cui ha scritto due racconti, “Il battito delle ore” (pubblicato nel 2018 all’interno dell’antologia Natale a Milano- città di ordinarie follie) e “Appuntamento al Vicolo” (uscito nel 2020 nell’antologia Natale a Milano – Libro Verde).