LA NARRATIVA, L’EMPATIA E LE DONNE

Giorni fa lessi un’intervista a Elif Shafak, una scrittrice che apprezzo molto: la sua Bastarda di Istanbul mi aveva sedotta al punto da indurmi a leggere il libro due volte. Apprezzai anche Le quaranta porte e ora, dopo quest’intervista, mi riprometto di leggere il suo ultimo romanzo. La Shafak parla del ruolo delle donne e dell’empatia. Da tempo rifletto sul nesso tra empatia e narrativa; … Continua a leggere LA NARRATIVA, L’EMPATIA E LE DONNE

LE ORE di Michael Cunningham edizioni Bompiani

Non devi andare alla festa. Non devi andare alla cerimonia. Non devi fare niente. Ma ci sono ancora le ore, no? Una e poi l’altra, passi una e poi, mio D-o, dopo c’è l’altra. Cari lettori, siamo alla fine dell’anno e credo che il romanzo di Cunningham – da cui è tratta la sceneggiatura dell’omonimo film The hours– sia il modo giusto per salutare il … Continua a leggere LE ORE di Michael Cunningham edizioni Bompiani

UNA STANZA TUTTA PER Sè di Virginia Woolf edizioni Feltrinelli

Una donna, se vuole scrivere romanzi, deve avere soldi e una stanza per sé, una stanza propria. Queste le parole con cui la Woolf comincia la sua riflessione sul rapporto tra le donne e il romanzo. Chiamata a tenere alcune conferenze a Cambridge, la scrittrice inglese prende spunto da alcuni episodi di vita concreta per riflettere sul rapporto tra le donne e la scrittura nel … Continua a leggere UNA STANZA TUTTA PER Sè di Virginia Woolf edizioni Feltrinelli