IL VIAGGIO VERSO CASA di Catherine Dunne edizioni Guanda

Ci sono libri che si possono definire al femminile perchè ruotano attorno a personaggi femminili e scandagliano il loro mondo interiore. Come per ogni genere, però, c’è livello e livello. Quello di Chaterine Dunne è, a parer mio, molto elevato a riprova del fatto che la grandezza di una storia si ripone in buona parte nel COME viene raccontata. La scrittrice irlandese non si limita … Continua a leggere IL VIAGGIO VERSO CASA di Catherine Dunne edizioni Guanda

IN RICORDO DI AMOS OZ

C’era come la sensazione che mentre gli uomini vanno e vengono, nascono e muoiono, i libri invece godono di eternità. Quand’ero piccolo, da grande volevo diventare un libro. Non uno scrittore, un libro: perché le persone le si può uccidere come formiche. Anche uno scrittore non è difficile ucciderlo. Mentre un libro, quand’anche lo si distrugga con metodo, è probabile che un esemplare comunque si … Continua a leggere IN RICORDO DI AMOS OZ

LE ORE di Michael Cunningham edizioni Bompiani

Non devi andare alla festa. Non devi andare alla cerimonia. Non devi fare niente. Ma ci sono ancora le ore, no? Una e poi l’altra, passi una e poi, mio D-o, dopo c’è l’altra. Cari lettori, siamo alla fine dell’anno e credo che il romanzo di Cunningham – da cui è tratta la sceneggiatura dell’omonimo film The hours– sia il modo giusto per salutare il … Continua a leggere LE ORE di Michael Cunningham edizioni Bompiani

CULTURA BIBLICA, UN MUST

Viviamo in una società laica e questo è un bene: in una società teocratica rischieremmo una limitazione della nostra libertà intellettuale e umana. La nostra società ha però confuso l’essere laico con la sponsorizzazione dell’ignoranza biblica, un limite evidente in televisione e sui social network  che ci sta gradualmente portando all’analfabetismo di ritorno di cui parla Camilleri. La fede è il rapporto tra l’essere umano … Continua a leggere CULTURA BIBLICA, UN MUST

ATTORNO AL NOBEL E ALTRI PREMI

Siamo in periodo Nobel, sui media si comincia a parlare dei vincitori, rimbalzano nomi importanti. Sorvolo sul fatto che quest’anno l’Accademia di Svezia non conferirà quello alla letteratura; a Stoccolma mi hanno spiegato che la commissione si è in parte dimessa per motivi legati alla scandalo delle molestie sessuali e questo non ha reso possibile il lavoro di valutazione dei potenziali candidati. Oggi vorrei condividere … Continua a leggere ATTORNO AL NOBEL E ALTRI PREMI

DON CAMILLO DELLA BASSA di Giovannino Guareschi, edizioni BUR

Recensire Guareschi è un’operazione azzardata. Non parlarne è però un delitto, almeno per una letterata che ha consacrato la sua vita alla scrittura. Guareschi è, a mio avviso, uno dei più grandi maestri che il panorama italiano contemporaneo ci abbia regalato. Quella che andrò a scrivere, più che una recensione, sarà una riflessione su uno scrittore che non ha vinto premi particolari e che viene … Continua a leggere DON CAMILLO DELLA BASSA di Giovannino Guareschi, edizioni BUR