IL MONDO IN UNO SCATTO. PIAZZA DAM AD AMSTERDAM

Nel 2013 visitai per la prima volta Amsterdam.

Conoscevo questa città per i suoi quartieri a luci rosse, per la liberalizzazione delle droghe e per Van Gogh; fu una piacevole scoperta rendermi conto che aveva da offrire molto di più.

Girarla in bicicletta è un must per chi vi si reca per la prima volta; i suoi canali, che ricordano la Venezia nostrana e che sono solcati da battelli, spartiscono lo spazio con ampie piste ciclabili, strade pulite dove sferragliano tram accanto ad auto.

Ebbi modo di scoprirla in parte con gli amici che mi ospitarono, in parte da sola.

Fu proprio durante uno dei miei giri solitari che mi decisi a ritrarla con qualche fotografia in bianco e nero che privilegio rispetto al colore; il bianco e nero mi dà quell’idea di fascino e di Storia che il colore non mi trasmette, anche se il colore è indispensabile in certe situazioni.

Vagando per la città giunsi in piazza Dam, una delle piazze più ampie della città.

Originaria del XIII secolo, questa piazza domina il centro e costituisce un via-vai di turisti e gente locale; è un incontro di umanità che, in giornate soleggiate, s’accovaccia sul suo selciato per chiacchierare, fare una pausa dopo gli infiniti giri turistici, prendere un po’ di sole o osservare il mondo lungo i selciati delle strade che in essa confluiscono.

Guardando i gruppi di persone in primo piano mi scopro protesa a immaginare i loro mondi di provenienza, i loro argomenti in lingue non sempre per me comprensibili. Tutto questo prende vita su uno sfondo urbano che il bianco e nero rende ancora più antico. Il Palazzo Reale (Koninklijk Paleis) sulla sinistra domina l’orizzonte della foto e richiama la Storia di questa città da sempre crocevia di popoli dediti al commercio; fu sede originaria del Municipio mentre oggi è la residenza della Regina durante i suoi soggiorni in città. Vicino spicca la Chiesa Nuova (Nieuwe Kerk), con le sue guglie, nella quale vennero incoronati i sovrani olandesi dal 1841; oggi è sede di manifestazioni culturali e regala un tocco di eleganza a questa splendida piazza. Sulla destra s’intravedono cafè, hotel e negozi e, sebbene qui non si veda, piazza Dam è sede anche del museo delle cere di Madame Tussaunds.

Una città più piccola di altre, ma che ha sempre avuto uno sguardo aperto sul mondo grazie alla sua navigazione di cui i suoi canali sono un retaggio funzionante ancora ai nostri tempi.

Amsterdam affascina con i suoi musei, i suoi mercati, il silenzio che domina alcune zone e anche il quartiere a luci rosse, uno spaccato di vita che, nel bene e nel male, costringe a riflettere su alcune realtà.

Piazza Dam ritratta in questa foto è per me l’emblema della città; altre fotografie ne esprimono la bellezza, ma in questa ritrovo quell’incrocio di umanità che là ho sperimentato.

Fotografare è scegliere: scegliere una porzione di spazio, un momento, scegliere il colore con cui immortalare la scena. È uno sguardo breve e immediato sul mondo che ci circonda, talvolta frutto dell’improvvisa ispirazione, talvolta risultato di ore di osservazione per trovare l’angolazione giusta.

Sono affascinata dalle sue molteplici potenzialità che mi permettono di portare a casa ricordi e scene di vita.

Da un’immagine vedo nascere una storia; le piazze sono luoghi di ritrovo, di scambi col mondo e questa piazza mi ha fatto navigare in altre epoche, in una Storia che non ho vissuto ma che questa foto rievoca.

Questo scatto, con la sua umanità in primo piano, è ai miei occhi il ricordo perfetto di quel senso del viaggiare che porto in me stessa ogni volta che contemplo una nuova meta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...